Comune di La Spezia
Pubblica amministrazione

Indagine di mercato per affidamento incarico inerente l'elaborazione del piano di classificazione acustica comunale, piano di risanamento acustico comunale, rapporto preliminare nonchè rapporto ambientale necessari per la procedura di Valutazione Ambientale Strategice e Valutazione di Incidenza

Oggetto: Indagine di mercato per affidamento incarico inerente l'elaborazione del piano di classificazione acustica comunale, piano di risanamento acustico comunale, rapporto preliminare nonchè rapporto ambientale necessari per la procedura di Valutazione Ambientale Strategice e Valutazione di Incidenza
Tipo di fornitura:
  • Ingegneria e Architettura
Tipologia di gara: Manifestazione di Interesse
Modalità di espletamento della gara: Telematica
CIG: -
Stato: Scaduta
Centro di costo: Amministrativo Legale
Data pubblicazione: 17 luglio 2020 14:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 01 agosto 2020 23:59:00
Data scadenza: 10 agosto 2020 23:59:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:
  • modello richiesta partecipazione - all. A
  • modello per raggruppamenti - all. B
Per richiedere informazioni: sabrina.masetti@comune.sp.it

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

NEI REQUISITI SPECIFICI SI PARLA DI "ALMENO 50.000 ABITANTI. SI CHIEDE SE COME ABITANTI SI POSSANO CONTARE ANCHE GLI STAGIONALI (ES. CITTA' DI MARE OVE NEI 6 MESI INVERNALI VI SONO 20.000 ABITANTI E NEI MESI ESTIVI ANCHE OLTRE 80.000) ?

Risposta:

Requisiti di carattere tecnico-professionale (art. 83 comma 1 lett. c, d.lgs. n. 50/2016)

   i piani di classificazione acustica e di risanamento acustico devono essere stati redatti con referimento a città con almeno 50.000 abitanti residenti, per essere comparabili con il Comune della Spezia.

FAQ n. 2

Domanda:

Con riferimento alla gara in oggetto siamo a chiedere: 1) Se l'aver redatto piani di Classificazione Acustica relativamente ad Associazioni/Unioni di Comuni la cui popolazione risulti essere superiore a 50.000 abitanti assolve al requisito; 2) Se l'aver svolto il Servizio di mappatura acustica in conformità a Decreto Legislativo n. 194/200, per Comuni aventi popolazione > 100.000 assolve ugualmente il requisito;

Risposta:

Per quanto riguarda il punto 1 la risposta è SI Per quanto riguarda il punto 2 la risposta è la seguente: Se per mappatura acustica si intende "la rappresentazione di dati relativi a una situazione di rumore esistente o prevista in una zona, relativa ad una determinata sorgente, in funzione di un descrittore acustico che indichi il superamento di pertinenti valori limite vigenti, il numero di persone esposte in una determinata area o il numero di abitazioni esposte a determinati valori di un descrittore acustico in una certa zona"ai sensi del dlgs 194/2005, la stessa non soddisfa il requisito richiesto di aver redatto 2 piani di zonizzazione acustica e 2 piani di risanamento in città con una popolazione di almeno 50000 abitanti negli ultimi 10 anni.

FAQ n. 3

Domanda:

Per requisito professionale possono essere considerate valide le redazioni di Mappature Acustiche per comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti, effettuate negli ultimi 10 anni (come previsto dalla direttiva europea 2002/49/CE), in sostituzione dei Piani di Classificazione Acustica e dei Piani d’Azione per comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti, effettuati negli ultimi 10 anni (come previsto dalla direttiva europea 2002/49/CE), in sostituzione dei Piani comunali di Risanamento Acustico.

Si fa presente che i suddetti incarichi sono stati svolti con realizzazione di misure e modelli di calcolo per tutto il territorio comunale.

Risposta:

ll requisito richiesto di aver redatto 2 piani di zonizzazione acustica e 2 piani di risanamento in città con una popolazione di almeno 50000 abitanti negli ultimi 10 anni, è dovuto dal fatto che, il Comune della Spezia non rientra nelle caratteristiche di applicazione del Dlgs 194/2005, quindi le mappature acustiche non possono sostituire i Piani di classificazione acustica  e i Piani di azione non possono sostituire i Piani di risanamento acustico.